Publications of Luciano Curreri
Bookmark and Share    
See detailTutto quello che non avreste mai voluto leggere—o rileggere—sul fotoromanzo. Una passeggiata.
Curreri, Luciano ULiege; Delville, Michel ULiege; Palumbo, Giuseppe

Book published by CNR/Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione (2021)

Detailed reference viewed: 23 (0 ULiège)
Full Text
See detailLuciano Curreri e la letteratura
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2020)

Detailed reference viewed: 76 (18 ULiège)
See detailPastrone e l'alba del cinema
Curreri, Luciano ULiege

Diverse speeche and writing (2020)

A cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 in Italia si assiste alla nascita e all’affermazione dell’industria cinematografica. Tra i pionieri del settore c’è Giovanni Pastrone, un personaggio ... [more ▼]

A cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 in Italia si assiste alla nascita e all’affermazione dell’industria cinematografica. Tra i pionieri del settore c’è Giovanni Pastrone, un personaggio eclettico e precursore dei tempi: artista, contabile, produttore, inventore, poi addirittura medico. Pastrone, oltre a essere stato regista e autore occulto di “Cabiria”, kolossal prodotto in Italia nel 1914 e intestato a Gabriele D’Annunzio per motivi “promozionali”, può essere considerato il fautore di una nobilitazione del cinema, da strumento di intrattenimento per le masse a nuova forma d’arte. Nel nuovo appuntamento con “Passato e Presente”, in onda mercoledì 29 gennaio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, il professor Luciano Curreri ripercorre, insieme a Paolo Mieli, le gesta di Pastrone agli albori del cinema italiano. Torino, che negli stessi anni vede sorgere colossi dell’industria nazionale come la Fiat, è la culla dei progetti di Pastrone, che con Cabiria riesce a racchiudere arte e tecnologia in un unico contenitore, il cinema appunto, capace per questo di assumere i tratti dell’opera d’arte “totale” e più completa. Il successo internazionale del film non avrà però ricadute durature: nonostante la realizzazione di altre pregevoli pellicole nel periodo della Prima guerra mondiale, il cinema di Pastrone sarà pesantemente ridimensionato dalla crisi post bellica che investirà l’Italia e il mondo intero. Uscito di scena il padre di Cabiria, bisognerà attendere molti anni e l’attenzione del fascismo verso i mezzi di propaganda, per tornare ad assistere a investimenti significativi nel settore cinematografico. [less ▲]

Detailed reference viewed: 41 (3 ULiège)
See detailLe roman-photo (presque) par lui-même
Delville, Michel ULiege; Curreri, Luciano ULiege

Conference (2019, October 18)

Detailed reference viewed: 33 (5 ULiège)
Full Text
See detailCompte-rendu de l'ouvrage de Filippo La Porta, Disorganici. Maestri involontari del Novecento
Curreri, Luciano ULiege

in Retroguardia 2.0 - Il testo letterario (2019)

Detailed reference viewed: 45 (4 ULiège)
See detailLa Comune di Parigi
Curreri, Luciano ULiege

Diverse speeche and writing (2019)

RAI3: PASSATO E PRESENTE La Comune di Parigi 12/02/2019 - 13:15 Marzo 1871. Parigi è stretta da mesi dall’assedio delle truppe prussiane. La guerra franco-prussiana è finita a Sedan, Napoleone III è ... [more ▼]

RAI3: PASSATO E PRESENTE La Comune di Parigi 12/02/2019 - 13:15 Marzo 1871. Parigi è stretta da mesi dall’assedio delle truppe prussiane. La guerra franco-prussiana è finita a Sedan, Napoleone III è prigioniero. La Terza Repubblica è stata proclamata, ma Parigi rifiuta di arrendersi. La città che resiste ai cannoni, al freddo, alla fame, rappresenta una sfida per il Governo di Difesa Nazionale: il capo dell’esecutivo, Adolphe Thiers ordina all’esercito di requisire i cannoni di Montmartre che i parigini hanno acquistato attraverso una sottoscrizione pubblica, lanciata, fra gli altri, da Victor Hugo. La città si ribella e insorge. Una pagina di storia riletta da Paolo Mieli con il professore Luciano Curreri, autore del libro "La Comune di Parigi e l’Europa della Comunità", a “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda martedì 12 febbraio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. I soldati fraternizzano con gli insorti, i generali vengono fucilati e la folla occupa caserme, prefetture e la sede del municipio, l’Hotel de Ville. Il 28 marzo viene proclama la Comune. Inizia così un rivoluzionario esperimento di autogoverno che gestirà la città in una sorta di “festa popolare” e che sarà, tre mesi più tardi, represso nel sangue. Le utopie e le ideologie della Comune –federalismo, decentramento dei poteri, democrazia diretta, collettivizzazione – ispireranno altre rivoluzioni del ‘900. http://www.ufficiostampa.rai.it/dl/UfficioStampa/Articoli/PASSATO-E-PRESENTE--10c4aed0-b0be-45dc-883c-141ac11d78be.html [less ▲]

Detailed reference viewed: 116 (4 ULiège)
See detailVolevo scrivere un'altra cosa
Curreri, Luciano ULiege

Book published by Passigli (2019)

Detailed reference viewed: 18 (2 ULiège)
See detailPastrone!
De Nicola, Lorenzo; Curreri, Luciano ULiege

in De Nicola, Lorenzo (Ed.) Pastrone! (2019)

Detailed reference viewed: 26 (5 ULiège)
Full Text
See detailCompte-rendu de l'ouvrage de Stefano Lazzarin, Pierluigi Pellini (a cura di), Un «osservatore e testimone attento». L'opera di Remo Ceserani nel suo tempo, Modena, Mucchi, «Lettere Persiane» (12), 2018
Curreri, Luciano ULiege

in RETROGUARDIA 2.0- Il testo letterario quaderno elettronico di critica letteraria a cura di Francesco Sasso e Giuseppe Panella (2018)

Detailed reference viewed: 61 (7 ULiège)
Full Text
See detailTentativi di avvicinamento a «Il figlio di Bakunìn» (1991) di Sergio Atzeni (1952-1955)
Curreri, Luciano ULiege

in Nassi, Francesca; Zollino, Antonio (Eds.) Maestra ironia. Saggi per Luca Curti (2018)

Detailed reference viewed: 25 (4 ULiège)