Publications of Luciano Curreri
Bookmark and Share    
Full Text
See detailApprossimazioni a Itaca e oltre (1982) o di Salgari e Torino
Curreri, Luciano ULiege

in Pellegrini, Ernestina; Fastelli, Federico; Salvadori, Diego (Eds.) Firenze per Claudio Magris (2021)

Detailed reference viewed: 177 (2 ULiège)
See detailIl mondo come teatro. Storia e storie nelle narrazioni di Ernesto Ferrero
Curreri, Luciano ULiege

Book published by Casa Editrice Leo S. Olschki (2021)

Ernesto Ferrero è diventato noto al grande pubblico con il romanzo N., Premio Strega 2000, che attraverso i dieci mesi dell’esilio elbano di Napoleone esplora gli intrecci tra grande Storia e piccole ... [more ▼]

Ernesto Ferrero è diventato noto al grande pubblico con il romanzo N., Premio Strega 2000, che attraverso i dieci mesi dell’esilio elbano di Napoleone esplora gli intrecci tra grande Storia e piccole storie individuali. L’intera sua opera di narratore e saggista demistifica quel teatro di finzioni e inganni strumentali cui tanto spesso si riduce la Storia ufficiale. Lavorando sul confine tra generi e linguaggi diversi, e puntando sulla qualità di una scrittura che si rifà al magistero di Calvino, Primo Levi e Sciascia, Ferrero ha indagato il rapporto tra il volto e la maschera, l’arte e la vita, l’individuo e la massa, attraverso i casi estremi di uomini eccessivi: il mostruoso Gilles de Rais-Barbablù e Francesco d’Assisi in un Medioevo allucinato, Napoleone, Salgari, l’imbroglione americano che incanta gli italiani del 1924. Con una serie di scandagli puntuali, Luciano Curreri ricostruisce questo percorso originale, inscrivendolo nel più ampio quadro della cultura contemporanea. [less ▲]

Detailed reference viewed: 34 (0 ULiège)
See detailPer un Dante dappertutto e fuori posto, encore que...
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Detailed reference viewed: 302 (9 ULiège)
Full Text
See detailVittorio Frigerio : Nous nous reverrons aux barricades
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Detailed reference viewed: 41 (8 ULiège)
Full Text
See detailLEGACCETTI. Recensioni come ricordi: Io (2021) di Massimo Parizzi.
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Detailed reference viewed: 31 (5 ULiège)
Full Text
See detailLAGACCETTI. Recensioni come ricordi: Napoleone in venti parole
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Detailed reference viewed: 67 (5 ULiège)
Full Text
See detailLEGACCETTI. Recensioni come ricordi: Poesia come ossigeno.
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Detailed reference viewed: 28 (3 ULiège)
Full Text
See detailLEGACCETTI. Recensioni come ricordi: Scritti su Leopardi
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Detailed reference viewed: 23 (4 ULiège)
Full Text
See detailLuciano Curreri intervista Guido Baldi
Curreri, Luciano ULiege

in Stefano Adami, Mario Baudino, Domenico Calcaterra Gandolfo Cascio, Marco G. Ciaurro, Luciano Curreri Angelo Favaro, Alberto Granese, Filippo La Porta Matteo Palumbo, Renzo Paris, Aurelio Picca Filippo Tuena, Graziano Versace (Ed.) Gli archi e gli strali. Foscolo inattuale, a cura di Domenico Calcaterra (2021)

Detailed reference viewed: 216 (4 ULiège)
Full Text
See detailDe la Commune de Paris à l’Europe de la Communauté : bribes pour un imaginaire
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2021)

Comment la Commune de Paris peut-elle inciter à repenser l'Europe ? Dans ce texte érudit, qui construit des points de liaison entre Victor Hugo et Denis de Rougemont, entre le Paris de 1871 et la ... [more ▼]

Comment la Commune de Paris peut-elle inciter à repenser l'Europe ? Dans ce texte érudit, qui construit des points de liaison entre Victor Hugo et Denis de Rougemont, entre le Paris de 1871 et la Catalogne d'aujourd'hui, Luciano Curreri trace un chemin qui révèle toute l'actualité des concepts mis en avant par la Commune à l'occasion de son 150e anniversaire. [less ▲]

Detailed reference viewed: 32 (2 ULiège)
See detailTutto quello che non avreste mai voluto leggere—o rileggere—sul fotoromanzo. Una passeggiata.
Curreri, Luciano ULiege; Delville, Michel ULiege; Palumbo, Giuseppe

Book published by comma22 (2021)

Detailed reference viewed: 80 (9 ULiège)
Full Text
See detailIl non memorabile verdetto dell'ingratitudine. Seguito dai Sei pensieri grati e gratis
Curreri, Luciano ULiege

Book published by InSchibboleth (2021)

Detailed reference viewed: 44 (5 ULiège)
Full Text
See detailLuciano Curreri e la letteratura
Curreri, Luciano ULiege

E-print/Working paper (2020)

Detailed reference viewed: 84 (19 ULiège)
See detailPastrone e l'alba del cinema
Curreri, Luciano ULiege

Diverse speeche and writing (2020)

A cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 in Italia si assiste alla nascita e all’affermazione dell’industria cinematografica. Tra i pionieri del settore c’è Giovanni Pastrone, un personaggio ... [more ▼]

A cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 in Italia si assiste alla nascita e all’affermazione dell’industria cinematografica. Tra i pionieri del settore c’è Giovanni Pastrone, un personaggio eclettico e precursore dei tempi: artista, contabile, produttore, inventore, poi addirittura medico. Pastrone, oltre a essere stato regista e autore occulto di “Cabiria”, kolossal prodotto in Italia nel 1914 e intestato a Gabriele D’Annunzio per motivi “promozionali”, può essere considerato il fautore di una nobilitazione del cinema, da strumento di intrattenimento per le masse a nuova forma d’arte. Nel nuovo appuntamento con “Passato e Presente”, in onda mercoledì 29 gennaio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, il professor Luciano Curreri ripercorre, insieme a Paolo Mieli, le gesta di Pastrone agli albori del cinema italiano. Torino, che negli stessi anni vede sorgere colossi dell’industria nazionale come la Fiat, è la culla dei progetti di Pastrone, che con Cabiria riesce a racchiudere arte e tecnologia in un unico contenitore, il cinema appunto, capace per questo di assumere i tratti dell’opera d’arte “totale” e più completa. Il successo internazionale del film non avrà però ricadute durature: nonostante la realizzazione di altre pregevoli pellicole nel periodo della Prima guerra mondiale, il cinema di Pastrone sarà pesantemente ridimensionato dalla crisi post bellica che investirà l’Italia e il mondo intero. Uscito di scena il padre di Cabiria, bisognerà attendere molti anni e l’attenzione del fascismo verso i mezzi di propaganda, per tornare ad assistere a investimenti significativi nel settore cinematografico. [less ▲]

Detailed reference viewed: 48 (3 ULiège)
See detailLe roman-photo (presque) par lui-même
Delville, Michel ULiege; Curreri, Luciano ULiege

Conference (2019, October 18)

Detailed reference viewed: 39 (5 ULiège)